DERMOPIGMENTAZIONE

TRATTAMENTO MICROBLADING - TRUCCO SEMIPERMANENTE ALLE SOPRACCIGLIA

Si ricorre al trucco semipermanente delle sopracciglia, in gergo Microblading , quando si desidera ridefinire l’arcata sopraccigliare o quando sia necessario ricostruirla parzialmente o totalmente

L’approccio al Microblading richiede innanzitutto un attento studio della forma del volto e delle proporzioni individuali, a cui segue una fase di progettazione del sopracciglio: questo viene disegnato sulla pelle pelo a pelo, attraverso l’uso di uno speciale pennino.

La cura nel disegno e il ricorso a questa specifica tecnica garantiscono la perfetta integrazione ai peli preesistenti, conferendo alle sopracciglia un effetto naturale, in modo da valorizzare al meglio l’espressività dell’occhio.

Per un’esecuzione ottimale del lavoro, Pamela Di Ventura consiglia di prevedere due sedute.

La prima servirà per la progettazione e l’implementazione delle sopracciglia: già a fine seduta l’arcata sopraccigliare sarà integrata e rifinita.

La seconda seduta, da effettuarsi a circa 60 giorni dalla prima, è indispensabile per valutare la reazione e la tenuta del pigmento sulla pelle, perfezionando, quindi, il lavoro svolto.

Il trattamento di Microblading ha una durata di circa 12 mesi, sebbene vari in base ai tipi di pelle ed alle esposizioni ambientali e fisiologiche (come ad esempio l’assunzione di medicinali). In questo arco di tempo andrà effettuata una seduta di revisione per ridare tono al pigmento.

Bisogna tenere a mente che circa 10/15 giorni prima del trattamento è necessario evitare l’esposizione al sole ed alle lampade UV. Inoltre è consigliabile non assumere medicinali nei 3 giorni immediatamente precedenti. Il giorno della seduta vanno evitati alcool, tè e caffè.

TRUCCO SEMIPERMANENTE ALLE LABBRA

La scelta del trucco semipermanente è consigliata a tutte coloro che vogliono avere labbra sempre perfette e definite

Il trattamento labbra prevede l’uso del dermografo, uno speciale strumento elettromeccanico simile a quello utilizzato dai tatuatori ma con aghi sottilissimi, con il quale si procederà all’applicazione di un pigmento anallergico, creando un effetto sfumato che ne esalti il contorno senza renderlo eccessivamente marcato.

Questa tecnica permette, quindi, di ottenere labbra rimpolpate ma naturali nell’aspetto, con una colorazione più o meno accesa, in base alla richiesta diretta della cliente.

Per un’esecuzione ottimale del lavoro è necessario prevedere due sedute.

La prima servirà per la progettazione e la realizzazione del trucco semipermanente: alla fine di questa seduta, le labbra, seppur leggermente gonfie, presenteranno già l’aspetto definitivo.

La seconda seduta, da effettuarsi a circa 60 giorni dalla prima, è necessaria per valutare la reazione del pigmento e per perfezionare il lavoro svolto.

Il trattamento ha una durata di circa 12 mesi, sebbene vari in base all’età, ai tipi di pelle ed alle esposizioni ambientali e fisiologiche (come ad esempio l’assunzione di medicinali). In questo arco di tempo sarà necessario effettuare una seduta di revisione per ridare tono al pigmento.

Ovviamente presso il centro Pamela Di Ventura si procederà al trattamento garantendo la totale sterilità di tutto il materiale.

Una volta prenotate le sedute di trucco permanente alle labbra, bisogna recarsi dal medico per richiedere la prescrizione di un medicinale per la cura dell’herpes, da assumere prima e dopo le sedute, per scongiurare un potenziale effetto indesiderato del trattamento.

Bisogna tenere a mente che circa 10/15 giorni prima del trattamento è necessario limitare l’esposizione al sole ed evitare lampade UV. Inoltre è consigliabile non assumere medicinali nei 3 giorni immediatamente precedenti. Il giorno della seduta vanno evitati alcool, tè e caffè.

Per informazioni e prenotazioni non esitare a mandarci una mail